Nel mese di Ottobre ho deciso di frequentare a Sestri il corso avanzato SICC per la qualifica di VALUTATORE DELLA SICUREZZA dei prodotti cosmetici dedicato ai diplomati di tutti i Corsi Base. Un corso bellissimo in un atmosfera surreale per la sicurezza imposta nel contesto della pandemia. Giorni a rinfrescare le proprie idee e felice nel verificare di essere il più anziano studente. Il mio motto è non fermarsi mai, migliorare sempre.

Per capire chi è realmente un valutatore della sicurezza cosmetica puoi scaricare questo interessante lavoro.  Buona lettura

valutatore della sicurezza


L’Organizzazione Mondiale della Sanità annunciava in data 11 Marzo 2020 che la COVID-19 (Coronavirus desease-2019), la malattia respiratoria causata dal virus SARS-CoV-2, aveva raggiunto il livello di pandemia. Il primo caso è stato segnalato nella città di Wuhan, in Cina, nel dicembre del 2019. COVID-19 si è presto diffusa raggiungendo l’Italia, prima a Roma, con il caso dei due turisti provenienti dalla Cina positivi per il virus SARS-CoV-2, in seguito, con il primo focolaio in Lombardia rilevato il 21 febbraio.Il Ministero della Salute italiano ha pubblicato delle raccomandazioni per contenere il contagio da Coronavirus. Fra le prime raccomandazione: “lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o usare un gel a base alcolica”. Pratici ed efficaci, i gel igienizzanti rappresentano l’alternativa ideale per detergere le mani quando non si possono lavare con acqua e sapone. Molte situazioni quotidiane ci vedono compiere azioni involontarie che espongono le mani – una delle parti più socialmente comunicative del nostro corpo – al contatto con agenti atmosferici, superfici o semplici strette di mano, che favoriscono  possibili infezioni. Per questo è importante proteggersi dalle contaminazioni lavando spesso le mani, e quando non è possibile, è utile usare i gel igienizzanti. I gel igienizzanti sono soluzioni a base di derivati alcolici che applicate sulle mani detergono senza la necessità di usare acqua per risciacquarsele e asciugarsi. Generalmente, un buon igienizzante contiene al primo posto negli ingredienti l’alcol etilico  in una percentuale che va dal 70-80%, capace di evaporare velocemente a contatto con l’aria neutralizzando batteri e alcuni virus dalla superficie delle mani.

Caratteristiche principali:

Uccide velocemente i microbi quando l’acqua non è disponibile.Maggiore comodità per il consumatore poiché evapora rapidamente all’applicazione senza necessità di risciacquo o asciugatura delle mani.

ATTIVITA’ ANTIMICROBICA dovuta alla capacità dell’alcool di denaturare le proteine.

Massima attività con alcool dal 70% a 80%, maggiori risultano meno efficaci poiché le proteine non si denaturano facilmente in assenza di acqua.

L’alcool ha un’AZIONE GERMICIDA RAPIDA, ma senza attività persistente (residua)

Quando è utile usare gel igienizzanti mani?

I gel igienizzanti senza risciacquo possono rivelarsi utili in svariate occasioni:

fuori casa, durante un’escursione, se si mangia qualcosa in strada o dopo aver toccato prodotti in un negozio;

in viaggio, ogni volta che si prendono mezzi di trasporto pubblici come aerei, treni, metropolitana o autobus;

dopo aver utilizzato la toilette,  buttato la spazzatura o toccato le scarpe;

ogni volta che si soffia il naso, si tossisce o starnutisce;

prima di curare una ferita, prendere una medicina e dopo aver toccare un malato.

Come applicare correttamente i gel igienizzanti

Le manovre corrette per igienizzare le mani richiamano per grandi linee il lavaggio col sapone: va applicata una piccola noce di gel sul palmo e massaggiando una mano contro l’altra distribuire dal dorso fino al polso, tra le dita e spazi interdigitali, e unghie. Bisognerà sfregare fino a completa asciugatura del prodotto per ottenere in pochi secondi la rimozione del 99,9% dei batteri e virus dalla superficie delle mani. Per una omogenea detersione è consigliato togliere anelli e bracciali.Il gel igienizzante non richiede il risciacquo, anzi, lavarsi le mani dopo aver applicato il gel ne annulla l’efficacia, così come spalmarvi della crema subito dopo.

Consigliamo i nostri amici di tenere un gel per le mani a portata di borsa o di tasca. Nel luogo di lavoro e di casa consigliamo l’utilizzo di un buon sapone liquido a pH leggermente acido e l’applicazione di creme per le mani capaci di proteggere la barriera cutanea.

Spero che queste notizie possano essere d’aiuto.

fonte:http://www.biochim.it/assets/site/media/allegati/clean-your-hands-formulare-gel-igienizzanti.pdf

https://www.paginemediche.it/benessere/bellezza-e-salute/gel-igienizzante-per-le-mani-cosa-c-e-da-sapere


Cosmetici all’olio di olive da frutti acerbi

Formulare cosmetici all’olio di oliva è molto complesso; le persone in Toscana lo associano alla cucina non capendo le peculiarità di tipo farmaceutico dell’olio. Per uso esterno ha infatti un azione nutriente, lenitiva, emolliente e antiossidante  proteggendo l’epidermide dalle aggressioni esterne come freddo, vento e sole. Le proprietà millenarie sono oggi riscoperte nella creazione di cosmetici attivi e non untuosi, quindi l’olio di oliva attivo antico e moderno allo stesso tempo. Abbiamo cercato di rendere la linea OLIVE gradevole addolcendo l’olio con esteri dell’olio di oliva e acque floreali coltivate nel Chianti. La caratteristica peculiare della linea OLIVE è la presenza di olio di oliva ottenuto da frutti non ancora maturi coltivati e franti nel nostro territorio.
A  Ottobre, quando il sole è ancora caldo e branchi di uccelli sembrano giocare alti nel cielo, siamo soliti raccogliere a mano le olive ancora acerbe. Le drupe una volta colte sono portate a frangere in un moderno frantoio dove i frutti sono lavorati a basse temperature.
L’olio che esce dal frantoio è di color verde intenso con riflessi dorati, l’odore intenso sembra solleticare la bocca e i nostri pensieri. L’olio è portato a casa e posto nella fresca cantina all’interno di contenitori d’acciaio da dove partirà per giungere nelle nostre tavole e nel laboratorio cosmetico della farmacia . Le analisi analitiche confermano la bontà delle nostre scelte. La bassa acidità e soprattutto un’ alta quantità di polifenoli totali  ne fanno un elisir di bellezza unico. L’uso quotidiano della nostra linea olive è consigliato a tutti colore che desiderano avere una pelle elastica, idratata, luminosa.

Puoi leggere un lavoro scritto nel 2010  e le ultime ultime analisi decisamente interessanti.

 

Le ultime notizie sulla pandemia da covid 19 allarmano gli animi sensibili delle persone riempiendoci di tanta paura. Il nostro consiglio è quello di essere concentrati, di non abbassare la guardia, di tenere in forma il nostro corpo. Una buona alimentazione, una sano riposo sono i nostri consigli per avere un sistema immunitario capace di difenderci al meglio.

Alleghiamo a questo breve post alcuni consigli della regione Toscana che è utile ricordare.

Le principali  raccomandazioni di prevenzione e le norme igienico-sanitarie per la popolazione sono:

Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o un gel a base alcolica
– Evitare contatti ravvicinati, mantenendo la distanza di almeno un metro
– Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni
– Evitare luoghi affollati
– Coprirsi bocca e naso con fazzoletti monouso quando si starnutisce o tossisce, altrimenti usare la piega del gomito
– Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
– Evitare le strette di mano e gli abbracci fino a quando questa emergenza sarà finita
– Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri
– Se si hanno sintomi simili all’influenza rimanere a casa e contattare il medico di medicina generale, i pediatri di libera scelta, la guardia medica o i numeri regionali
– Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.

Stiamo concentrati e teniamo il nostro corpo in forma.


I polifenoli da uva sono un’ampia classe di sostanze organiche   con importanti benefici per la salute umana e sono stati studiati in ambito cosmetologico per la loro apparente capacità di migliorare i segni visibili dell’invecchiamento cutaneo.

Partendo da questa idea partirà a breve nel nostro laboratorio cosmetico una tesi sperimentale di una laureanda in Farmacia. Lo scopo della ricerca sarà quello di valutare un ingrediente cosmetico ottenuto dalla vinaccia dell’uva di una delle più importanti aziende vinicole italiane.


Siamo oramai in Autunno e ci piace valutare il nostro lavoro. Abbiamo speso nove mesi di assoluta paura ma anche di notevole concentrazione per cercare di contrastare eventi non programmati. Una piccola luce ha illuminato la nostra strada, Il lavoro legato alla tesi della dottoressa Furi è stato pubblicato nel mese di Luglio nel JOURNAL OF INVESTIGATIVE DERMATOLOGY. Questo ci insegna a tenere duro, a non mollare mai, a non abbandonare i nostri piccoli e grandi progetti.  Credo che nei piccoli posti, pur con mezzi limitati, si possano fare grandi cose se siamo spinti dalla passione. Noi non molliamo.

pubblicazione  


Elio Germano protagonista del film “L’uomo senza gravità” è uno dei giovani attori più bravi e più amati dalle persone. Il film è una favola contemporanea gentile e acuta  che offre a Elio Germano un nuovo personaggio, Oscar, per dimostrare il suo talento. L’uomo senza gravità racconta il dilemma che tutti viviamo nel capire chi siamo, dove vogliamo andare e se il posto che occupiamo nella società è confortevole oppure no. Nel film prodotto da Netflix potrete osservare in alcune scene i nostri cosmetici artigianali prodotti  nelle colline del Chianti. Ringraziamo la gentile Claudia per l’opportunità ricevuta.


Il sole è uno dei migliori alleati del nostro umore e della nostra bellezza. Esistono vari motivi per non demonizzare il sole poiché sono diversi i benefici legati all’esposizione solare moderata sia livello cutaneo che sistemico. Il sole è sicuramente la più importante fonte naturale di energia e di radiazioni. Gran parte delle radiazioni solari vengono assorbite nella ionosfera e nell’atmosfera terrestri: sulla terra giunge circa il 7% di questa immensa energia, le radiazioni ultraviolette, quelle visibili e una parte di infrarossi.

I raggi U.V. vengono riflessi dallo strato corneo in minima parte e penetrano negli strati più profondi con un’intensità di riflessione e di penetrazione che aumenta con l’aumentare della lunghezza d’onda e a seconda delle caratteristiche di un soggetto e delle zone corporee.

I raggi U.V. sono distinti in:

U.V. -C lunghezza d’onda: 100 – 280 nm

trattenuti dall’atmosfera senza effetti particolari sulla pelle

U.V. -B lunghezza d’onda: 280 – 320 nm

responsabili dell’eritema solare

U.V. -A lunghezza d’onda: 320 – 400 nm

responsabili dell’abbronzatura ed in misura molto minore di eritemi

I raggi ultravioletti hanno varie azioni sulla pelle: stimolano la neoformazione di melanina nell’epidermide (l’abbronzatura), svolgono un’azione disinfettante a livello della cute, stimolano la sintesi della vitamina D; tra gli effetti negativi, c’è l’eritema (la scottatura), che coinvolge le cellule e i vasi dell’epidermide e si manifesta con iperemia,rottura di piccoli vasi, bolle, edemi.

Riassumendo:

EFFETTI POSITIVI

Stimolazione della formazione di melanina

Sintesi della vitamina D

Effetto estetico

EFFETTI NEGATIVI

Colpi di sole, eritemi, edemi

Invecchiamento della pelle

Può causare tumori della pelle.

Se vuoi approfondire scarica articolo tratto dal nostro libro: “La cosmetica appunti di viaggio”

solari


Nei giorni passati abbiamo aperto il nuovo sito commerciale del nostro brand ” IL SIGNORE DI CAMPAGNA” nel tentativo di migliorare la nostra visibilità nel mondo virtuale di internet. Troverete tutte le informazioni sui nostri cosmetici più venduti relativamente alla formula, ad una breve descrizione, il prezzo al pubblico. Se non trovate il cosmetico che desiderate telefonate nella nostra farmacia ( 0559707127); sarà nostra premura soddisfare ogni richiesta relativa.

https://ilsignoredicampagna.it


In un momento di vita buio  un lampo di luce illumina la mia strada. Il lavoro legato alla tesi della dottoressa Furi è stato pubblicato nel JOURNAL OF INVESTIGATIVE DERMATOLOGY.  Per noi è veramente un grande risultato e un grande onore. Ringrazio l’amico professor Marco Andreassi per la possibilità ricevuta, il professor Travagli, i dottori Furi, Zanardi, Brizzi, la gentile Francesca Mencagli che ha prodotto e donato l’olio di girasole bio.

Credo che nei piccoli posti, pur con mezzi limitati, si possano fare grandi cose se siamo spinti dalla passione. Oggi è una giornata piena di sole

pubblicazione