Cosmetici all’olio di olive da frutti acerbi

Formulare cosmetici all’olio di oliva è molto complesso; le persone in Toscana lo associano alla cucina non capendo le peculiarità di tipo farmaceutico dell’olio. Per uso esterno ha infatti un azione nutriente, lenitiva, emolliente e antiossidante  proteggendo l’epidermide dalle aggressioni esterne come freddo, vento e sole. Le proprietà millenarie sono oggi riscoperte nella creazione di cosmetici attivi e non untuosi, quindi l’olio di oliva attivo antico e moderno allo stesso tempo. Abbiamo cercato di rendere la linea OLIVE gradevole addolcendo l’olio con esteri dell’olio di oliva e acque floreali coltivate nel Chianti. La caratteristica peculiare della linea OLIVE è la presenza di olio di oliva ottenuto da frutti non ancora maturi coltivati e franti nel nostro territorio.
A  Ottobre, quando il sole è ancora caldo e branchi di uccelli sembrano giocare alti nel cielo, siamo soliti raccogliere a mano le olive ancora acerbe. Le drupe una volta colte sono portate a frangere in un moderno frantoio dove i frutti sono lavorati a basse temperature.
L’olio che esce dal frantoio è di color verde intenso con riflessi dorati, l’odore intenso sembra solleticare la bocca e i nostri pensieri. L’olio è portato a casa e posto nella fresca cantina all’interno di contenitori d’acciaio da dove partirà per giungere nelle nostre tavole e nel laboratorio cosmetico della farmacia . Le analisi analitiche confermano la bontà delle nostre scelte. La bassa acidità e soprattutto un’ alta quantità di polifenoli totali  ne fanno un elisir di belezza unico. L’uso quotidiano della nostra linea olive è consigliato a tutti colore che desiderano avere una pelle elastica, idratata, luminosa.
per leggere lavoro scritto nel 2010 clicca


Elio Germano protagonista del film “L’uomo senza gravità” è uno dei giovani attori più bravi e più amati dalle persone. Il film è una favola contemporanea gentile e acuta  che offre a Elio Germano un nuovo personaggio, Oscar, per dimostrare il suo talento. L’uomo senza gravità racconta il dilemma che tutti viviamo nel capire chi siamo, dove vogliamo andare e se il posto che occupiamo nella società è confortevole oppure no. Nel film prodotto da Netflix potrete osservare in alcune scene i nostri cosmetici artigianali prodotti  nelle colline del Chianti. Ringraziamo la gentile Claudia per l’opportunità ricevuta.


Cosa consiglio ai miei più cari amici?

Per avere una bell’aspetto consiglio ai miei più cari amici di cercare la felicità, di mangiare del buon cibo, possibilmente a km 0 , di non rinunciare mai a un bicchiere di vino rosso sorseggiato in buona compagnia, la donna che amiamo, un caro amico, di avere un buon riposo e di evitare il fumo delle sigarette.  Importante è conoscere i cosmetici che abitualmente applichiamo sulla nostra pelle mediamente cinque  volte nella giornata. Leggere il nostro libro LA COSMETICA 2019  può essere utile e piacevole. Diffidate da quei prodotti che vi promettono miracoli, nessun cosmetico potrà mai riportarvi alla giovinezza di un tempo ma può comunque essere un vostro alleato nel contrastare l’inesorabile scorrere del tempo. Gli unici cosmetici per cui non dovete guardare il prezzo sono i solari, che hanno realmente un costo formula alto e richiedono un alta tecnologia formulativa. In farmacia le aziende più famose offrono filtri foto stabili e la certezza di qualità. In ogni caso consiglio la linea solare, dei farmacisti preparatori, Ceramol formulata dall’ amico Gianni Baratto, farmacista e docente a Ferrara, geniale ed umile, degno erede del prof. Proserpio. Per quando riguarda le creme per il volto consiglio di valutare attentamente l’acquisto di creme costose, affidatevi sempre alla consulenza di un esperto. Evitate le creme cha hanno fra i primi ingredienti nomi come siloxane, paraffinum, dimeticone. Evitate coloro che denigrano le aziende concorrenti perché non è sinonimo di onestà intellettuale, evitate venditori di “fumo” che dopo aver letto le bufale cosmetiche su internet diventano improvvisamente  esperti.  Se posso darvi un consiglio venite a trovarci in farmacia a Mercatale Valdarno, fra le colline del Chianti, regno di famosi vini internazionali come il Caberlot e il Galatrona. Entrate nella nostra farmacia, senza fretta, ad osservare ciò che produciamo, ad osservare la gentilezza e la tranquillità con cui parliamo ai clienti, se gradite fatevi guidare ad un acquisto realmente consapevole da Emanuela, Emma e Chiara.

 


PROFUMO, che passione

Il profumo viene purtroppo associato ad aspetti frivoli, effimeri della nostra esistenza.
Tuttavia se studiassimo il nostro passato potremo capire che il profumo, da sempre ha accompagnato l’uomo nei momenti più profondi e più sacri.
La nostra ultima creazione si chiama “VELENO” in onore alla nostra antica professione di farmacista speziale. In VELENO  note di spezie rare si miscelano perfettamente ad agrumi.  Puoi leggere nostro piccolo lavoro sul profumo scaricandolo dal sito.  profumo scarica



In questi giorni siamo presenti con la farmacia e il nostro brand nel sito giapponese ‘kireinotes’  grazie alla giornalista blogger Naho Ota che è venuta a trovarci nel nostro piccolo paese situato fra le verdi colline del Chianti aretino. Per noi è veramente una bella notizia che ci incoraggia a seguire i nostri sogni e ci spinge a dare sempre il meglio.  Per curiosare e condividere con noi questa belle notizia clicca: https://kireinotes.com/girl_blog?id=86c2edc73fbdfeb436ce117f8ef610063e893c27


Con l’aiuto di Massimiliano e soprattutto di Giulia, amici da lunga data, stiamo programmando un nuovo evento. L’obbiettivo è quello di coinvolgere il dottor Lorenzo Domini, medico, alchimista, scienziato, uno dei maggiori esperti del profumo che abbiamo potuto ammirare nella nostra casa laboratorio. L’evento ancora in lavorazione dovrebbe svolgersi in una delle più belle case coloniche della collina del chianti aretino gentilmente offerta da amici del nostro brand. A presto per ulteriori news.


Oggi pomeriggio a Siena  sarà discussa una tesi di laurea in farmacia nata dodici mesi fa nel nostro laboratorio cosmetico. L’ argomento è l’applicazione cosmetica dell’olio di girasole biologico  prodotto da una giovane ragazza umbra. Nei prossimi giorni pubblicheremo nel sito la tesi integrale che reputiamo molto interessante.


Nelle campagna fervono i preparativi per la raccolta delle olive, un rito per le persone che vivono nelle colline del Chianti. L’olio di oliva rappresenta infatti uno degli elementi più ricchi di tradizioni e di significati, non soltanto nutrizionali, ma anche antropologici e simbolici; oltre a ciò, insieme al vino e al pane, costituisce la “triade mediterranea” per eccellenza.
Oggigiorno l’olio di oliva rappresenta un alimento di impiego quotidiano ed è stato proposto come valida alternativa ai grassi animali, il cui uso eccessivo è responsabile di una serie di gravi patologie; inoltre rappresenta una importante fonte di vitamine liposolubili e di polifenoli, sfruttabili per le loro proprietà antiossidanti (Caruso et al., 1999). Proprio in relazione alla sua facoltà di contrastare i radicali liberi, l’infiammazione e lo stress ossidativo, ha infine assunto un ruolo fondamentale nel settore cosmetico. L’olivo è apparso circa diecimila anni fa nel Mediterraneo orientale, per poi estendersi all’occidente e al nord del bacino mediterraneo nell’arco di vari millenni.
L’eccezionale espansione dell’olivo, favorita dal clima mite del Mediterraneo, raggiunge la sua massima estensione territoriale a partire dal Seicento, sulla scia di una società sempre più industrializzata, che vede la nascita di saponerie, dell’industria tessile e dell’industria meccanica (Accademia dei Georgofili, 2008).

Per approfondire leggi la magnifica tesi della dottoressa Chiara Gambini

L’olivo: elemento naturale nella cosmesi e nella tradizione


Finalmente è pronto il nostro nuovo ingrediente cosmetico creato utilizzando la vinaccia di un grande vino da meditazione del nostro territorio formata da un mix di uve Sangiovese, Malvasia, Trebbiano offerte dall’amico Luca Sanjust. Il nostro attivo  che abbiamo chiamato UVIOX farmacia Soldani è la giusta  espressione del nostro lavoro che vive in simbiosi con l’area del Chianti e troverà spazio nobilitando le nuove formule ai polifenoli. L’ingrediente ha un altissimo titolo di polifenoli dalla comprovata azione antiossidante più alta della vitamina C e molti zuccheri riducenti capaci di nutrire le pelli più bisognose. Desideriamo mostrarVi le prime analisi per evidenziare la nostra visione formulativa naturale e il nostro forte legame con il territorio.

per leggere clicca report

per valutare attività antiox clicca  valutazione azione antiossidante