Festa della Repubblica

La Festa della Repubblica italiana si festeggia, come ogni anno, il 2 giugno e ricorda il referendum con cui gli italiani furono chiamati a votare nel 1946 per scegliere la forma di governo dell’Italia dopo la fine del periodo fascista: Repubblica o Monarchia. L’Italia era appena uscita dalla Seconda guerra mondiale e il voto si svolse tra le macerie dei bombardamenti alleati e quelle delle demolizioni dei nazisti in ritirata, con centinaia di migliaia di italiani ancora sparsi per i campi di prigionia in tutto il mondo, intere province sotto governo militare straniero e un clima che sembrava vicino a quello di una guerra civile. Oggi dopo mesi di paure e morti per la pandemia siamo pronti a ripartire con nuove speranze e sogni. Fieri di essere italiani, uniti nella ricostruzione sociale ed economica della nazione colpita da questo piccolo virus. I farmacisti come noi ci sono sempre stati, e saranno sempre in mezzo alla popolazione per offrire il loro piccolo aiuto. Siamo pronti. Buona festa della Repubblica.

Condividi

                       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *